Grande Torino: disegno di legge per istituire giornata in memoria della squadra perita a Superga

TORINO Oggi, venerdì 29 gennaio, la Giunta regionale ha approvato il disegno di legge con cui verrà istituita la giornata in memoria del grande Torino il 4 maggio. «La squadra è stata fondamentale per la città, per l’Italia e gli italiani, per almeno due motivi, uno calcistico, che vede i granata come una delle compagini più forti nella storia del calcio, l’altro legato al periodo storico», si legge nella relazione che accompagna il disegno di legge. «Tanti italiani erano stati chiamati alle armi, avevano affrontato i disastri della guerra, e poi venne il grande Torino, con i suoi cinque scudetti e con imprese sportive d’ogni genere: è stata una storia di rivalsa, di orgoglio e di gioia».

L’istituzione della giornata in memoria del grande Torino nella data simbolo del 4 maggio, giorno della tragedia di Superga, oltre a mantenere vivo il ricordo e delle gesta sportive si propone di ispirare le nuove generazioni, e non solo, a un modello di vita e di sport rimasto senza uguali, dove l’unità di gruppo può portare a raggiungere risultati inimmaginabili.

«Sono orgoglioso di questo disegno di legge che fa entrare nella storia della nostra istituzione il ricordo di una squadra che ha dato lustro al Piemonte in tutto il mondo»,  afferma l’assessore regionale allo sport Fabrizio Ricca. «C’era bisogno che la Regione Piemonte mettesse per iscritto che il 4 maggio è la giornata dedicata alle leggende granata? Forse no, perché il ricordo di quella storia è impresso indelebilmente nel cuore di ogni sportivo ma, contemporanea, la Regione non poteva nemmeno esimersi da compiere un ennesimo tributo al Grande Torino e battersi perché il suo ricordo diventasse una occasione ufficiale».