58 anni fa moriva Fenoglio, il ricordo di Maurizio Marello

ALBA Il 18 febbraio 1963, 58 anni fa,  moriva Beppe Fenoglio. «Nel ricordarlo con affetto profondo, penso alle vicende partigiane che lui ha narrato con grande obiettività», scrive su Facebook l’ex sindaco di Alba e ora consigliere regionale Maurizio Marello. «Vicende che richiamano al dovere forte ed assoluto di difendere e promuovere la libertà e la democrazia contro ogni forma di fascismo. Fenoglio ci interpella personalmente e ci richiama alla nostra responsabilità. E ci dice: “ecco l’importante: che ne resti sempre uno”».