Minaccia di morte la giovane compagna: denunciato un astigiano

ASTI Minacce aggravate e possesso di stupefacenti: sono i capi d’accusa contestati dalla Polizia a un uomo di 46 anni residente in città, denunciato al termine della perquisizione dell’abitazione in via Grassi dove viveva assieme alla compagna. La misura è stata disposta dopo il racconto di ripetuti maltrattamenti dei quali la donna, dieci anni più giovane dell’uomo, ha riferito di essere stata vittima.

La giovane ha infatti raccontato ai poliziotti di essere stata minacciata di morte dal compagno, in presenza dei due figli (di 11 e 15 anni) e dell’anziana madre: in una circostanza ha riferito di aver subito la stessa intimidazione da parte del denunciato armato di pistola, poi risultata un’arma scenica priva del tappo rosso di contrassegno. L’arma è stata infatti ritrovata dagli agenti della Squadra mobile e delle volanti nel corso dell’ispezione, assieme a una modesta dose di hashish.

Davide Gallesio