Sanità: intervento innovativo al cuore all’ospedale di Cuneo

CUNEO Intervento d’eccezione all’ospedale Santa Croce di Cuneo. Per la prima volta in Piemonte, e in pochi altri casi in Italia, è stato utilizzato il sistema “Impella”, una pompa di quattro millimetri di diametro che raccoglie il sangue dal cuore e lo inietta nell’aorta, in un delicato intervento di cardiochirurgia. Il paziente, con entrambi gli arti inferiori amputati e un quadro cardiologico compromesso, era positivo al Covid-19. L’intervento è perfettamente riuscito e il paziente è tornato a casa con dosi di farmaci diminuite rispetto a quelle che assumeva prima del ricovero. All’intervento hanno partecipato cardioanestesisti, chirurghi vascolari, cardiochirurghi, cardiologi clinici e interventisti.