Mobilita tre pattuglie dei Carabinieri per una sciocca sfida su Youtube

VILLANOVA D’ASTI Aveva aderito a una sciocca sfida lanciata da un canale Youtube francese la ragazzina di 12 anni che, verso le 21 di ieri (venerdì 19 marzo) ha composto il numero d’emergenza affermando di essere in grave pericolo. «Aiuto mi stanno ammazzando» ha riferito al centralino, con un filo di voce: localizzata la posizione del cellulare i Carabinieri hanno mobilitato tre pattuglie, in ragione dello scenario prospettato; entrati nell’appartamento i militari hanno trovato, invece, una giovane madre di origini marocchine in compagnia delle figlie. Il cellulare le era stato sottratto da una delle due per partecipare alla sfida, i fatti sono stati riferiti al Tribunale dei minori di Torino: secondo la legge non sono previste imputazioni per soggetti con meno di 14 anni, definiti infraquattordicenni.

Davide Gallesio