Motocross sui sentieri boschivi: multato un centauro astigiano

PASSERANO MARMORITO I Carabinieri forestali di Asti lo hanno intercettato durante un servizio di pattugliamento del territorio mentre, con una moto sprovvista di targa, batteva i boschi attorno al paese usandoli come pista da motocross. L’infrazione è costata all’uomo una multa da 360 euro per il mancato rispetto del regolamento regionale che vieta i percorsi fuoristrada nelle aree boschive: a settembre in un altro comune dell’Alto Astigiano, Pino d’Asti, un altro motociclista era stato multato dopo aver tentato la fuga alla vista dei militari.

Davide Gallesio