Elisoccorso: atterraggio più agevole a Cossano Belbo

COSSANO BELBO La Protezione civile di Cossano Belbo, coordinata dal capogruppo Adriano Monti, ha provveduto all’abbattimento di alcuni alberi che riducevano la visibilità ai mezzi di soccorso aereo nella fase di atterraggio sulla pista di località Trassino. La superficie, costruita su un terreno concesso gratuitamente da Silvano Montaldo, serve per l’atterraggio anche notturno dell’elicottero del 118, utile per un’ampia zona della valle Belbo.

Il legno, recuperato dalle piante abbattute, è stato ritirato da un imprenditore agricolo della zona che ripagherà con un’adeguata offerta la Protezione civile cossanese. «Una brillante operazione svolta in totale sicurezza, sia per le norme anti Covid, sia per quelle fondamentali di sicurezza sul lavoro, grazie anche all’adeguata dotazione in uso ai volontari, attrezzatura acquistata con contributi pubblici e con offerte di aziende del territorio», ha detto il sindaco Mauro Noè.

Fabio Gallina