Rubava soldi dal conto di un’anziana, in casa di riposo: denunciato

TORINO Le videocamere di sorveglianza della banca hanno immortalato l’operatore socio sanitario, con la divisa addosso, intento a prelevare soldi usando la carta sottratta a un’anziana ospite della casa di riposo. Conclusa l’operazione l’uomo aveva fatto rientro, senza cambiarsi le scarpe, all’interno della struttura:  questo e altri elementi hanno permesso agli agenti del commissariato San Paolo di arrestare un italiano di 49 anni per furto aggravato: le indagini erano iniziate ad agosto, dopo la denuncia presentata dalla sorella dell’anziana che aveva notato alcuni ammanchi sul conto corrente cointestato.

Nel complesso l’operatore, con precedenti penali per furto e appropriazione indebita, ha sottratto alla degente 1.200 euro suddivisi in alcuni prelievi da 300: alle imputazioni si è aggiunto anche il mancato rispetto delle prescrizioni igieniche, a causa all’uso improprio di divisa e calzature professionali in ambienti esterni, veicolo di possibili infezioni per gli anziani.

Davide Gallesio