Wild Bormida sul cammino dell’Altra via da Torino a Savona

Michele "Mitch" Costa e Chiara Salvadori alla partenza dell'Altra via.

ESCURSIONISMO Cresce l’attesa per l’uscita della guida ufficiale dell’Altra via, il cammino ideato dai torinesi Dario Corradino e Gianni Amerio che, da Torino, permette di raggiungere, in nove tappe e 206 chilometri, il mare di Savona. Edita da Morellini, sarà presentata il 17 giugno ma, per chi lo desiderasse, è già possibile prenotarla.

Le nove tappe dell’Altra via sono: Torino-Andezeno; Andezeno-Cortazzone; Cortazzone-San Damiano d’Asti; San Damiano d’Asti-Alba; Alba-Bossolasco; Bossolasco-Ceva; Ceva-Millesimo; Millesimo-Montenotte Superiore; Montenotte-Superiore-Savona. I camminatori, attraversando il Roero e le Langhe, passeranno anche da Govone, Priocca, Magliano Alfieri, Castagnito, Guarene, Diano, Rodello, Lequio Berria, Arguello, Albaretto della Torre, Cerretto Langhe, Serravalle Langhe, Bossolasco, Bonvicino, Murazzano e Paroldo. Alla realizzazione del progetto ha contribuito Turismo in Langa. Dell’argomento ne avevamo parlato qui e qui.

Wild Bormida presenta, da oggi, tutte le tappe del percorso

Da oggi, lunedì 24 maggio, Michele “Mitch” Costa e Chiara Salvadori di Wild Bormida percorreranno le tappe e mostreranno, sulle loro pagine Facebook e Instagram, gli aspetti più interessanti e le curiosità legate al percorso.

Spiega “Mitch” Costa: «Siamo partiti in una giornata piovosa ma, questa prima tappa, ci ha regalato grandi emozioni. Ora, per riprenderci dalle fatiche, abbiamo già in programma una degustazione. Del resto, lo scopo di Altra via è anche quello di far conoscere le aziende del territorio e le strutture ricettive». Wild Bormida è un gruppo sorto nel 2020 a Osiglia, nella valle Bormida savonese, composto da Michele Costa – guida turistica e archeologo; Chiara Salvadori – fotografa e reporter di viaggio, creatrice del sito nomadreporters.com; Sofia Guida, studente di arte e guida alpina.

Continua Mitch: «Nei mesi scorsi abbiamo aiutato gli ideatori di Altra via a effettuare delle piccole variazioni nelle ultime tre tappe del percorso. Ora vogliamo verificare l’intero percorso sul campo». Oggi, domani e mercoledì percorreranno le prime tre tappe. La quarta, la quinta e la sesta, che coinvolgono il Roero e le Langhe, sono in programma la prossima settimana, lunedì 31 maggio, martedì 1 e mercoledì 2 giugno. La settimana successiva sarà la volta delle frazioni conclusive.

Oltre ad aggiornamenti durante il cammino, Wild Bormida presenterà, alla sera, una diretta con il resoconto della giornata.

Davide Barile