L’Italgelatine può continuare a usare l’acqua di alcuni pozzi di Monticello

SANTA VITTORIA È stata rinnovata la convenzione tra l’Italgelatine di Santa Vittoria e il Comune di Monticello per l’utilizzo di alcuni pozzi comunali e di un impianto di captazione dell’acqua. La convenzione era scaduta il 31 dicembre 2020 e l’azienda ha manifestato la volontà di rinnovarla: l’uso dell’impianto di captazione dell’acquedotto e del pozzo in località Molino, si renderebbe necessario e fondamentale per l’attività produttiva. La convenzione rinnovata regola anche l’utilizzo di due altri pozzi, sempre di proprietà comunale, da utilizzare solo in caso di emergenza. La nuova convenzione, che scadrà a fine dicembre e prevede un canone annuale di seimila euro, è stata rinnovata dal Comune in considerazione del fatto che i pozzi attualmente sono inutilizzati.

Secondo l’accordo, Italgelatine si impegna a eseguire, a proprie spese e previa autorizzazione del Comune, tutte le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria, nonché la pulizia dell’area su cui insistono gli impianti. L’azienda, inoltre, è obbligata a garantire al Comune, in caso di emergenza idrica, la disponibilità immediata o la restituzione degli impianti dietro richiesta scritta del Comune con un preavviso di 30 giorni, per motivate ragioni di interesse pubblico.

Federico Tubiello