Venerdì 9 ad Alba la presentazione del libro sull’iridato di motocross Alex Puzar

MOTOCROSS Le gesta del pilota cebano Alex Puzar tornano a essere ricordate ad Alba: venerdì 9 luglio, alle 18, nella sala Vittorio Riolfo nel cortile della Maddalena (via Vittorio Emanuele 19) è prevista  la presentazione del libro Impresa mondiale–1990– L’anno magico di Alex Puzar, del giornalista Matteo Portinaro, trentunenne di Corneliano. Un progetto alimentato da una passione, quella per il motocross, che racconta l’anno in cui il pilota vinse il Mondiale nella classe 250. Puzar è stato il primo italiano a imporsi in questa categoria.  Si parlerà delle tappe di questo incredibile successo, ricordando anche momenti entrati nell’immaginario collettivo degli appassionati come quello a Maggiora, in provincia di Novara quando Puzar fu in grado di superare 36 piloti su 40, dopo essere caduto due volte.

«Quello di Puzar è un cognome che non è famoso solo in Piemonte e tra coloro che seguono il motocross. La sua impresa ancora oggi viene ricordata anche da chi all’epoca non seguiva particolarmente le gare», spiega Portinaro.  Alla serata saranno presenti, oltre all’autore Matteo Portinaro, il curatore del libro Luca Borsato e il moderatore Edoardo Zerrillo. Per partecipare è gradita la prenotazione al 339-34.53.925.

Daniele Vaira