Nizza è bagna cauda 2021: l’evento gastronomico astigiano

NIZZA MONFERRATO La città si prepara a festeggiare due giornate all’insegna della bagna cauda, in cui il prodotto principe nicese, il cardo gobbo, sarà protagonista. Il programma di Nizza è bagna cauda 2021 comincerà sabato 20 novembre alle 10.30 con l’incontro dei club per l’Unesco di Asti e Canelli, nell’ambito delle celebrazioni dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (Fao) per l’anno internazionale della frutta e della verdura, con un convegno dal titolo “Il cardo gobbo: un’eccellenza del territorio” in cui interverranno, tra gli altri, anche il sindaco di Nizza Monferrato Simone Nosenzo, l’assessore regionale all’agricoltura Marco Protopapa, il presidente della provincia di Asti Paolo Lanfranco.

Seguirà l’assegnazione del premio “Gobbo d’oro” alla Fao e del premio “Il cardo gobbo nel…” all’azienda agricola Maddalena di San Marzano Oliveto, oltre a un rinfresco organizzato dall’agenzia di formazione professionale delle colline astigiane Agliano Terme – Asti, mentre alle 20.30 si svolgerà la cena della bagna cauda. In programma per domenica 21 novembre è il pranzo con il piatto tipico piemontese, fissato per le 12.

Per informazioni e prenotazioni online ci si può recare sul sito www.nizzaeventi.it , oppure chiamare l’ufficio manifestazioni nicese al numero 0141-72.05.00 o l’ufficio turismo (aperto sabato e domenica) allo 0141-44.15.65.

Lorenzo Germano