Scuole superiori: premiati gli studenti dell’Ipsia di Bra

Scuole superiori: premiati gli studenti dell’Ipsia di Bra

BRA La classe terza H della sezione Ipsia della scuola secondaria Guala di Bra ha vinto il secondo premio del settore multimediale del concorso per le scuole “Quello che non so di te”, promosso dall’istituto Toniolo di Milano in collaborazione con il servizio della formazione permanente dell’Università cattolica. Gli studenti hanno realizzato uno spot riguardante i cibi tipici dei loro Paesi di origine. L’elaborato è stato realizzato durante le ore di lezione con il contributo di tutti gli alunni, che ora avranno la possibilità di utilizzare per i loro progetti anche l’iPad messo in palio dall’ente organizzatore.
«L’elaborato è stato frutto di un percorso di riflessione sull’interculturalità, partito dalla visione del docufilm Fuocammare e continuato con la lettura di articoli e di racconti, attività realizzata anche grazie alle docenti di potenziamento Laura Barranca ed Elena Scarrone, che hanno permesso un confronto arricchente a piccoli gruppi», spiega Claudia Gandino, insegnante di italiano referente del progetto.
I ragazzi sono riusciti a presentare le diversità in cucina attraverso un accattivante filmato della durata di circa un minuto che invita ad assaporare i gusti che la varietà dei cibi offre, specchio delle diversità culturali.

Banner Gazzetta d'Alba