Cirio: “Sul Tav non possiamo rischiare di perdere i fondi europei, mi fido della Lega”

Fiera del tartufo numero 86, presentazione all'Agenzia di Pollenzo 1
Alberto Cirio

TAV “L’Ue chiede chiarezza, non possiamo rischiare di perdere i fondi europei e di tornare indietro”. Così l’europarlamentare di Forza Italia Alberto Cirio, candidato in pectore del centrodestra alla presidenza della Regione Piemonte, al suo arrivo a Torino Incontra.

Il centro congressi ospita questa mattina un vertice sulla Torino -Lione tra i parlamentari piemontesi e i rappresentanti delle imprese e del mondo produttivo.

“In campagna elettorale la Lega ha detto che il Tav va fatto – aggiunge Cirio – e sono convinto siano persone serie”.

All’incontro con i parlamentari sono presenti, tra gli altri, i vertici di Unione Industriale, Api, Amma, Ascom, Federalberghi e tutte le altre associazioni di categoria che da sempre sostengono l’importanza della realizzazione della Torino-Lione per lo sviluppo economico del Piemonte.

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba