Sfondano la vetrina di una panetteria: arrestati due giovani

Sfondano la vetrina di una panetteria: arrestati due giovani

TORINO Hanno sradicato un tombino dalla strada per usarlo come ariete e sfondare la vetrina di una panetteria nelle vie del centro: il fatto verso l’una di stanotte (sabato 6 febbraio). A dare l’allarme un residente che ha contattato la Polizia: giunti sul posto gli agenti hanno individuato e fermato due dei ladri che si stavano allontanando, nei pressi di corso Tassoni. Il primo stava cercando di nascondere le banconote, circa 150 euro razziate nel negozio. Il secondo, feritosi durante la spaccata, aveva le mani ancora sporche di sangue. Gli arrestati sono un italiano di 27 anni e un ventiseienne di origini marocchine, entrambi con precedenti penali, accusati di tentato furto in concorso.

Davide Gallesio  

Banner Gazzetta d'Alba