Alta Langa festival a Bergolo

BERGOLO. Sabato 6 e domenica 7 settembre, Bergolo ospiterà l’Alta Langa festival, mostra–mercato dell’eccellenza enogastronomica e non solo: dalla nocciola “Piemonte Igp” al miele, dalle deliziose robiole alle sublimi carni di fassone e maiale, dal vino dei terrazzamenti agli intagliatori del legno e agli scultori di pietra. Il programma della manifestazione si aprirà nella serata del sabato, alle 20, con la “cena delle masche” all’osteria “Langhet”, cui seguirà una serie di racconti davanti al focolare, basati sugli antichi racconti della tradizione contadina delle “masche” in alta Langa. Alle 23, accensione del gran falò delle streghe.

A mezzogiorno della domenica si terrà l’apertura ufficiale dell’Alta Langa festival con la fiera delle delizie e il pranzo con le prelibatezze enogastronomiche del territorio. Nel pomeriggio, alle 15, i giochi e l’animazione per i bambini con lo staff di “Movin’on”. Alle 16, la presentazione del libro Rebus di mezza estate, di Gianni Farinetti, che terminerà con la merenda langarola a base di friciule, lardo, gorgonzola e crema di cioccolato alle nocciole, accompagnate dal vino della cantina “Terrenostre” di Cossano Belbo. Per tutta la giornata l’enologo Livio Taretto terrà un’interessante analisi sensoriale dei vini. Per i bambini saranno organizzate passeggiate a dorso d’asino. Altre informazioni sul sito: www.langhet.com.

 Fabio Gallina