Un’opera dell’artista albese Lorenzo Merlo ai vincitori del premio Odisseo

 1

ARTE L’albese Lorenzo Merlo è tra i sei artisti, le cui opere serviranno a premiare i vincitori del  premio Odisseo. L’eccellente creativo albese è, infatti, l’autore di una delle opere che verranno assegnate in premio ai vincitori delle categorie A e B del premio, riservato quest’anno al tema dell’internazionalità.

Verranno premiate tre aziende piemontesi che si sono distinte per qualità e quantità di impegno nell’esportazione (Categoria A) e due aziende multinazionali con sede rilevante nel territorio piemontese (Categoria B).

L’opera di Merlo scelta come premio è una stampa digitale su supporto di alluminio, dal titolo Pin up, l’amore appeso. « In quest’opera», dichiara Lorenzo Merlo, « che si pone  in contrasto con lo stereotipo delle pin up degli anni ’40, ho cercato di dipingere l’anima delle persone tralasciando le fattezze fisiche».

La premiazione delle aziende, distintesi in creatività imprenditoriale, avverrà a Torino, alle 18 di venerdì 1° dicembre, nell’auditorium Bpm al numero 196 di piazza San Carlo a Torino, alla presenza degli artisti.

 

Banner Gazzetta d'Alba