Ospedale: 18 milioni per concludere i lavori

Ospedale: 18 milioni  per concludere i lavori

VALLE BELBO La Regione investe 18 milioni di euro per completare il presidio ospedaliero della Valle Belbo, in costruzione in località Boidi, tra Nizza Monferrato e Calamandrana. La quota rientra nel miliardo e mezzo di euro che la Giunta regionale ha stanziato per l’edilizia sanitaria piemontese.

Il cantiere della Valle Belbo era stato aperto nell’estate del 2009 per poi essere sospeso con la scoperta di una falda acquifera. I lavori erano andati avanti a rilento sino alla primavera del 2015, quando fu definitivamente rescisso il contratto con l’impresa costruttrice. Ora si dovrà indire una nuova gara d’appalto europea per l’avvio dei lavori.

Oltre ai 18 milioni di euro stanziati, ne serviranno altri dieci che arriveranno con l’accensione di un mutuo da parte dell’Asl di Asti, portando così a 43 milioni e mezzo la cifra spesa per costruire quello che è già stato declassato da ospedale a presidio.

Fabio Gallina

 

Banner Gazzetta d'Alba