La riproduzione di un’opera di Pinot Bracco per il Gran mercà delle pulci

Sole e folla al Mercato delle pulci e a Porté disné. Le foto più belle 3

CANALE Nell’intera giornata di domani, domenica 30 settembre, lungo le vie e le piazze del centro storico, si terrà la 56ª edizione del Gran mercà delle pulci, organizzato dal Comune e dall’ente Fiera del pesco. Dalle ore 8 alle 19 bancarelle di oggettistica, cartoline, libri, riviste, fotografie, dischi e molti altri articoli oltre a mobili e complementi d’arredo faranno felici gli amanti del collezionismo. Parteciperanno al mercatino anche le bancarelle delle principali associazioni canalesi che proporranno in vendita i loro prodotti. Dalle 6 di domenica inizierà il famoso rituale della spunta, già conosciuto dai frequentatori del Gran mercà, che consiste nell’assegnazione dei posti rimasti disponibili.

La cartolina, stampata in 500 copie, a ricordo di questa edizione, rappresenta il quadro Natura morta con fiori realizzato da Giuseppe Lodovico Bracco (“Pinot dla Bela”), esposto in via permanente all’interno del palazzo Comunale.

e.c.

 

Banner Gazzetta d'Alba