Abusi su una tredicenne, arrestato militare cuneese

Abusi su una tredicenne, arrestato militare cuneese

CUNEO Convalidata dal GIP di Cuneo l’ordinanza di custodia cautelare in attesa di giudizio emessa nei confronti di un uomo residente nel capoluogo. Violenza sessuale aggravata e detenzione di materiale pedopornografico i reati contestati, a eseguire la misura gli uomini della Squadra Mobile di Cuneo, coordinati dal Commissario Capo Pietro Nen. L’arresto e’ stato eseguito a seguito delle indagini (condotte fra ottobre e novembre 2018) che hanno permesso di raccogliere materiale probatorio a carico dell’uomo: fondamentale per avviare il lavoro degli agenti la segnalazione della vittima, all’epoca dei fatti tredicenne. Gli episodi  che corroborano le ipotesi degli investigatori si sono protratti per due anni fra la fine del 2015 e il 2017 e la ragazza sarebbe stata costretta a rapporti sessuali completi senza uso di contraccettivi. «L’abilità e sensibilità degli agenti di polizia ha fatto si che la ragazzina, spinta da alcuni amici a presentarsi per denunciare gli abusi subiti, si confidasse» spiega il Commissario Nen «il giudice ha ritenuto, valutata la gravità dei reati ascritti all’uomo, di convalidare il fermo ritenendo l’imputato un soggetto pericoloso».

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba