La Provincia di Asti invita Papa Francesco che risponde: “Il mio sangue è astigiano”

Langhe: bottiglie di dolcetto come auguri di buon Natale a Papa Francesco

ASTI Una lettera di invito “a venire in terra astigiana” è stata consegnata dal presidente della Provincia di Asti, Marco Gabusi a Papa Francesco in occasione del recente incontro a Roma tra il Santo Padre e i 76 presidenti delle Province italiane.

Lo ha affermato in una nota Gabusi, riferendo che il Santo Padre gli ha detto sorridendo “Il mio sangue è astigiano”. “Abbiamo portato all’attenzione del Papa – spiega Gabusi – i maggiori temi che attanagliano le Province. E’ nostra responsabilità garantire agli studenti scuole sicure e all’avanguardia, la sicurezza delle strade e la loro manutenzione, la salvaguardia dell’ambiente. E’ stato un onore essere ricevuti dal Papa che ha riconosciuto il ruolo fondamentale svolto dalle Province”.

Gabusi ha portato a Sua Santità i saluti dei cugini di Portacomaro d’Asti, incontrati giorni prima dell’evento e gli ha consegnato la lettera di invito, firmata anche da altri rappresentanti delle istituzioni locali e dal vescovo.

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba