Astimusica, questa sera c’è la Treves blues band

Astimusica, questa sera c’è la Treves blues band

ASTI Giro di boa per il festival Astimusica che sta registrando grande affluenza. Dopo America, Negrita, Glenn Hughes, attesi tra gli altri Edoardo Bennato, Rancore e The White Buffalo.

«Siamo giunti a metà del programma di questo festival storico, anche quest’anno ricco di nomi e sorprese: il successo dell’incontro con Mogol che attraverso i suoi brani celebri di Battisti ha fatto cantare tutta la piazza; l’emozione vissuta con la storica band degli America che ha fatto tappa proprio ad Asti per questo “50th anniversary tour”; il rock e la carica dei Negrita; gli aneddoti di Morgan col suo straripante talento al piano e l’evocativa performance di Andy; fino a giungere alla serata con il mitico Glenn Hughes dei Deep Purple in forma smagliante e con una voce ancora invidiabile, nonché il successo della serata appena trascorsa con l’evento speciale in collaborazione col Wake Up festival, che ha visto avvicendarsi sul palco prima Cristina D’Avena, poi gli Eiffel 65 e infine i 4 dj più famosi d’Italia, Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso, che hanno trasformato la piazza in un’enorme dance hall facendo scatenare tutti fino a tarda notte», spiegano gli organizzatori.

Astimusica, questa sera c’è la Treves blues band

Questa sera, giovedì 11 luglio, si continua con Fabio Treves, che si esibirà con il suo amico e bluesman internazionale Dennis Greaves, cantante, chitarrista e leader dei Nine Below Zero.

A seguire ancora molti importanti concerti: venerdì Piazza Cattedrale ospiterà il rock immortale di Edoardo Bennato, poi sarà la volta del rapper romano Rancore; lo storico gruppo piemontese dei Farinej d’la brigna; Bobby Solo che suonerà Jhonny Cash; Dutch Nazari e Postino per la serata dell’Indi(e)volato Fest; mentre per il gran finale si attende un altro nome di fama internazionale, The White Buffalo con la voce oscura e vibrante di Jake Smith.

PROGRAMMA

Giovedì 11 luglio
Treves blues band, special guest Dennis Greaves in “70 in blues”; opening Rubin Red

Venerdì 12
Edoardo Bennato (biglietti a 35, 30 o 20 euro più prevendita)

Sabato 13
Rancore, opening Abisso

Domenica 14
I farinej d’la brigna – 30 anni l’ultimo tour

Lunedì 15
Bobby Solo and The Broadcash play Johnny Cash, opening La Canaglia e il Gentiluomo

Martedì 16
In collaborazione con Indi(e)avolato fest: Dutch Nazari – Postino, opening Trigno

Mercoledì 17

The White Buffalo (biglietti 25 o 20 euro più prevendita), opening Dr Feelgood

Le prevendite dei biglietti per gli spettacoli a pagamento sono attive con Ticket One (sia on-line su www.ticketone.it che nei punti vendita).

Un punto vendita locale sarà attivo presso il Teatro Alfieri di Asti in Via Teatro Alfieri 2 nei seguenti orari: martedì, mercoledì e giovedì dalle 10.30 alle 16.30 con orario continuato.

Banner Gazzetta d'Alba