Meteo: eccoci all’ultimo weekend estivo, poi arriva la prima perturbazione autunnale

L’Enoteca regionale piemontese Cavour  riparte da Masterchef Italia 8

Questo ultimo weekend di agosto trascorrerà ancora all’insegna del tempo prettamente estivo e piuttosto caldo grazie all’alta pressione, poi da lunedì la prima perturbazione autunnale porterà piogge e drastico calo delle temperature su tutto il paese.

Al Nord-ovest avremo questa situazione

Da oggi venerdì 30 a domenica 1° settembre

Cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, con nuvolosità cumuliforme al pomeriggio sui rilievi che col passare dei giorni si estenderà gradualmente verso le pianure. A questa saranno associati rovesci o temporali per lo più sulle zone alpine, con estensione nelle giornate successive alle pedemontane. Temperature ancora prettamente estive con valori massime oltre i 30/32 °C, e minime ancora oltre 18/20 °C. Ventilazione assente o debole di direzione variabile.

Lunedì 2 settembre

L’alta pressione cederà il passo alla prima perturbazione autunnale del 2019. Il Nord-ovest sarà in parte ai margini a causa delle correnti settentrionali, tuttavia nella seconda parte della giornata ci aspettiamo piogge e temporali diffusi sulle zone di pianura centro orientali. Brusco calo delle temperature che nei valori massimi potranno scendere fino a 24/25 °C e le minime che nella notte tra lunedì e martedì potranno scendere localmente al di sotto dei 10 °C. Venti da moderati a forti settentrionali soprattutto sulla Liguria.

Da martedì 3 settembre

La perturbazione passerà abbastanza in fretta, quindi il tempo tornerà a ristabilirsi ma ormai con temperature più tipiche della stagione a venire.

Previsioni locali per Alba: http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Alba

Previsioni per il Nord-ovest: http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Piemonte

Banner Gazzetta d'Alba