Coronavirus, a Cortemilia parchi gioco chiusi con divieto di accesso

Per 25 anni la torre di Cortemilia sarà nelle mani del Comune

L’Amministrazione di Cortemilia, attraverso i canali web istituzionali, ha comunicato che i parchi gioco presenti sul territorio comunale sono chiusi con divieto di accesso.

Il sindaco Roberto Bodrito ricorda inoltre alla cittadinanza di rimanere a casa, uscendo soltanto per le comprovate esigenze previste dal decreto in vigore (lavoro, salute e necessità).

 

Banner Gazzetta d'Alba