Investita mortalmente, mentre attraversa la strada a Bra

Incidente tra moto e auto, muore un artigiano di Cherasco
Immagine d'archivio.

BRA La signora era uscita di casa presto, per andare ad acquistare il giornale. Mentre attraversava via don Orione, Angiolina Sibona, 83 anni, è stata investita da un’automobilista, che non ha potuto evitare lo scontro con la donna. L’incidente nella mattinata odierna (martedì 17 marzo) quando da poco erano passate le 7: Angiolina aveva deciso di attraversare, perché non si era accorta dell’automobile che stava sopraggiungendo. Il guidatore, che si stava recando al lavoro, si è visto sbucare improvvisamente la donna davanti alla sua auto e non ha potuto evitare l’urto. Immediato l’arrivo dei mezzi del 118: i sanitari, che pure hanno cercato di rianimare la signora, dopo pochi minuti non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La salma di Angiolina Sibona, mamma di Giuseppe e Marilena e di Claudio e Davide – questi ultimi due titolari dell’azienda Tecnika srl di Roreto – che commercializza elettrodomestici – è stata trasferita nella camera mortuaria del cimitero di Bra. I carabinieri della Compagnia di Bra, intervenuti sul luogo dell’investimento, stanno cercando di ricostruire la dinamica della tragedia.

v.m.

Banner Gazzetta d'Alba