Abbandonano 50 metri cubi di rifiuti in un bosco a Sommariva Perno: denunciati

Abbandonano 50 metri cubi di rifiuti in un bosco a Sommariva Perno: denunciati

SOMMARIVA PERNO A seguito di una denuncia querela sporta da un privato cittadino, i Carabinieri Forestali della Stazione di Bra individuavano un abbandono di rifiuti di ingenti dimensioni, stimato in circa 50m3 di materiale, all’interno di un’area boscata sita nel Comune di Sommariva Perno. Il materiale, costituito da rifiuti di varia natura tra cui RSU, materiali plastici, legnosi, mobilio, scatoloni, macerie edilizie, residui di macellazione di selvaggina, bombolette spray etc, risultava essere stato gettato lungo una ripida scarpata dalla sovrastante rocca, in più occasioni e da soggetti diversi. Dopo accurate indagini durate circa due mesi e grazie all’analisi merceologica dei rifiuti, i militari hanno individuato una serie di responsabili, tra cui alcuni privati cittadini e la titolare di una attività di acconciatura dello stesso comune. I soggetti privati sono stati recentemente sanzionati in via amministrativa, elevando complessivamente sanzioni per un totale di 3.000 euro, mentre la titolare di azienda è stata deferita alla procura di Asti, rilevando a suo carico una responsabilità penale ai sensi del testo Unico Ambientale, in quanto i rifiuti ritrovati (bombolette di prodotti per acconciature, capelli, buoni omaggio) risultavano direttamente riconducibili alla sua attività professionale.

Agli abbandoni di cui sopra dovrà seguire la rimozione dei rifiuti presenti e il ripristino dello stato dei luoghi.

Banner Gazzetta d'Alba