Piccchiano un coetaneo alla fermata del bus: denunciati sette minorenni

Coppia di 35enni teneva in auto un arsenale di attrezzi da scasso 1

TORINO Calci, pugni e una frattura del setto nasale: il branco, sette minorenni fra i 14 e i 17 anni, lo ha pestato perché aveva chiesto a uno di loro di usare modi con la fidanzata di uno dei componenti del gruppo.

Gli aggressori hanno aspettato che la vittima scendesse dal bus sul quale viaggiavano per iniziare a colpirlo. L’episodio lo scorso 1° settembre, nel comune di Settimo Torinese. Le indagini, condotte dalla tenenza dei Carabinieri hanno permesso di identificare i minorenni e denunciarli alle autorità per il reato di lesioni aggravate in concorso.

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba