Le braidesi Maria Mesiano e Francesca Semeraro premiate alla Wab (Women art Bra)

Le braidesi Maria Mesiano e Francesca Semeraro premiate alla WAB (Women Art Bra)

BRA Giornata di premiazioni alla mostra inaugurata sabato 3 ottobre al Movicentro di Bra, la terza edizione di Wab-Women art Bra, la biennale della creatività femminile, allestita e visitabile fino a oggi nella struttura di piazza Caduti di Nassiriya. Le sezioni in concorso (pittura, scultura, fotografia e design) e 16 i premi per le opere migliori. Anche il pubblico è stato coinvolto, insieme alla giuria tecnica, per votare e scegliere le artiste più meritevoli. Tra le premiate due braidesi, Maria Mesiano e Francesca Semeraro.

«Non posso nascondere la mia emozione mista alla commozione per il riconoscimento che la mia opera ha ricevuto dall’associazione Albedo di Bra», commenta Maria Mesiano. «Un grande grazie lo rivolgo a chi mi ha incoraggiata a partecipare, a chi pazientemente mi ha permesso di confrontarmi, a tutti coloro mi hanno votata ed a tutti quelli che mi hanno espresso la loro opinione».

Questa terza biennale della creatività al femminile Wab-Women art Bra è organizzata dalla Consulta pari opportunità in collaborazione con il Comune di Bra, con l’associazione Brarte e con il sostegno di
Baratti Srl e Rolfo Spa.

Molta soddisfazione al risultato della mostra appena conclusa: «Bra si dimostra ancora capace di manifestazioni dal respiro, internazionale. Ed internazionale e cosmopolita è anche l’ aria
che si respira per le strade di Bra grazie anche alla sua popolazione, di giovani studenti da tutto il mondo. Quando tutto questo sarà finito è questo respiro che dovremo con forza coltivare a Bra, che è e sarà il posto giusto per farlo».

Lino Ferrero

Banner Gazzetta d'Alba