Meteo: prevista qualche nube, vento forte su Liguria e prime gelate in pianura

Alba: è possibile riaccendere il riscaldamento fino a lunedì 2 maggio

TEMPO Correnti più fredde da Nord-est porteranno, nel corso del weekend, un calo termico e locali annuvolamenti sabato mattina. Il rimescolamento atteso favorirà il dissolvimento delle nebbie e foschie e ci saranno effetti anche sulla qualità dell’aria, con la diluizione degli inquinanti che la stavano facendo da padrone nei bassi strati atmosferici. Più freddo la domenica mattina con colonnina di mercurio finalmente sotto 0 °C, sul settore di pianura.

Al mare, domani, venti fortissimi il mattino sulla Liguria di Ponente, in attenuazione nel tardo pomeriggio

Ad inizio settimana l’alta pressione tornerà nuovamente protagonista riproponendo nebbie in pianura e temperature miti in montagna con un prosieguo di novembre ancora eccezionalmente asciutto. Forse una svolta da giovedì prossimo.

Al Nord-ovest avremo questa situazione

Fino a domenica 22 novembre

Tempo con nubi irregolari in pianura e sulla costa, in progressivo dissolvimento da domenica. Minime in pianura intorno -1-3°C e massime 7-12°C. Possibili gelate sul settore rurale con termometro sino a -3°C. In pianura venti deboli da Nord in rinforzo sui rilievi, soprattutto nel settore occidentale e in quello settentrionale del Piemonte.

Da lunedì 23 novembre

Cielo sereno con termometro in ripresa, con ricomparsa delle nebbie sui bassi piani da martedì.

Previsioni locali

Meteo green: http://www.parcofluvialegessostura.it/conoscere/studi-e-ricerche/analisi-meteo-e-clima.html

I ciceroni del clima: http://www.datameteo.com/meteo/602-GiornataMeteo9_ICiceroniClima.html

Alba: http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Alba

Nord-ovest: http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Piemonte

Banner Gazzetta d'Alba