All’Asl di Asti si è insediato nuovo direttore generale Flavio Boraso

All’Asl di Asti si è insediato nuovo direttore generale Flavio Boraso

ASTI Si è insediato all’Asl di Asti il nuovo direttore generale, Flavio Boraso, 59 anni, fino al 31 dicembre direttore Asl To3. Un bagaglio di tante esperienze (direttore dell’Istituto per la ricerca e cura del cancro di Candiolo, dell’ospedale Mauriziano di Torino, dell’Asl 17 di Savigliano, degli ospedali di Novi Ligure, Ovada, Acqui Terme e Tortona, direttore generale Asl To4) che, spiega: «Saranno messe a disposizione di un territorio che ha grandi potenzialità, ma occorrerà dare cuore e anima alla struttura».

Tra le priorità indicate dal nuovo Dg, i servizi sul territorio, «perché dobbiamo garantirne la continuità», il presidio della Valle Belbo, «il cui progetto è stato fermato dal Covid» e la campagna di vaccinazione. Fino a ieri all’Asl At sono stati vaccinati 826 dipendenti su 2.200, e il 6 gennaio partiranno le vaccinazioni anche a Nizza Monferrato. «L’ospedale funziona se il territorio regge – dice Boraso – Asti deve diventare un polo». Con i nuovi direttori, Mauro Occhi, direttore sanitario di azienda e Lorella Daghero, direttore amministrativo, si è così completata la squadra. Oggi l’Asl At aderisce alla giornata dedicata a medici di famiglia e pediatri di libera scelta organizzata dalla Regione Piemonte.

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba