Covid: Cna, subito zona bianca per territori montani

Parte su change.org campagna per salvare economia montagna

Covid: Cna, subito zona bianca per territori montani

TORINO «Bisogna istituire subito una zona bianca per i territori montani. A tutti i cittadini piemontesi chiediamo di sostenere il nostro appello e condividerlo». È la richiesta della Cna Torino che ha lanciato su change.org una campagna per salvare l’economia della Piemonte.

«Servono misure ad hoc per i territori montani per il contrasto della pandemia e il rilancio dell’economia soffocata dalle zone rosse e dalle zone arancio e gialle. Accogliamo positivamente la riapertura delle piste da sci del 15 febbraio, ma i problemi da affrontare sono molti. Non si possono assimilare i territori montani alle Città metropolitane. Altre le esigenze e altri i problemi», afferma Nicola Scarlatelli, presidente della Cna Torino in una lettera al Consiglio regionale del Piemonte, al presidente e alla Giunta della Regione Piemonte e ai parlamentari piemontesi.

La campagna può essere sottoscritta presso gli uffici territoriali dell’associazione oppure su change.org anche tramite la pagina facebook della Cna Torino @cnatorino

(Ansa)

Banner Gazzetta d'Alba