Monitoraggio del ministero: cala l’indice di contagio ma l’incidenza dei nuovi casi è da zona rossa

Tumore curato con tisane, condannata una dottoressa

TORINO Per la prima volta dopo cinque settimane di aumento si registra per il Piemonte una riduzione, seppur lieve, dei casi segnalati: 14.702 nella settimana fino a domenica 28 marzo; erano 15.436 la settimana precedente. Anche la percentuale di positività dei tamponi si riduce lievemente (da 14,2% a 13,8%). È quanto emerge dalle bozze del monitoraggio settimanale del Ministero della salute secondo quanto si apprende da fonti della Regione.

È in crescita il tasso di occupazione dei posti letto, che passa da 55% a 59% per le terapie intensive e da 61% a 66% per i posti letto di area medica. L’indice di contagio Rt puntuale scende a 0,96 (era 1,17) e l’Rt medio 0,98 (era 1,16). L’incidenza settimanale è di 343 e resta superiore a 250 casi ogni 100 mila abitanti.

 

Banner Gazzetta d'Alba