Tragico incidente alla Martini di Cossano Belbo: due operai sono deceduti

Tragico incidente alla Martini di Cossano Belbo: due operai sono deceduti

COSSANO BELBO Drammatico il bilancio dell’incidente sul lavoro avvenuto, nel pomeriggio di oggi (venerdì 4 giugno) nella sede della nota cantina vinicola Fratelli Martini di località San Bovo: due operai dipendenti dell’azienda hanno perso la vita soffocati all’interno di una cisterna adibita a stivaggio del vino. Da una prima ricostruzione, effettuata dai carabinieri della Compagnia di Alba,  uno dei due, intento nelle operazioni di ispezione di vasca vuota, sarebbe caduto, a causa delle esalazioni e della mancanza di ossigeno nel recipiente, da un’apertura posizionata a un metro dal fondo dello stesso; il collega ha perso la vita, nello stesso modo, nel tentativo di portargli soccorso. L’allarme è scattato poco dopo le 15.30: immediata la mobilitazione dei soccorsi con squadre di Vigili del fuoco da Alba, i nuclei Speleo alpino fluviali di Cuneo e dei volontari di Santo Stefano Belbo, assieme ai sanitari del 118. Vani sono risultati i tentativi messi in atto per salvare le due vittime, un uomo di 58 anni di Pocapaglia e un quarantaseienne di Nizza Monferrato; proseguono gli accertamenti dei militari e degli ispettori dello Spresal dell’azienda sanitaria

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba