Motociclista perde la vita lungo la SS 21 “della Maddalena” a causa di un capriolo

Nell'incidente coinvolta anche una persona trasportata che non è in pericolo di vita

Ormea: ferita 44enne di Bernezzo durante uno scontro tra auto e moto

VINADIO Incidente mortale nel pomeriggio di oggi, sabato 28 agosto a Vinadio sulla strada statale 21 “della Maddalena”, che ha coinvolto un motociclista nell’investimento di un animale selvatico.

L’incidente è stato fatale per l’uomo che conduceva la moto, con appresso trasportata un’altra persona: il centauro si è trovato difronte ad un capriolo che gli tagliava la strada, ed ha perso il controllo del mezzo.

Purtroppo  il conducente della moto è deceduto, mentre l’altro occupante della moto è stato trasportato con la medicalizzata del 118 all’Ospedale Santa Croce e Carle  di Cuneo in codice giallo. Mobilitati per l’incidente anche l’elisoccorso, i Vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

«La strada statale 21 “della Maddalena – come comunica Anas – è temporaneamente chiusa in entrambe le direzioni in località Vinadio al km 26,800, in provincia di Cuneo, a causa di un incidente. Il traffico è deviato sulla viabilità provinciale con indicazioni sul posto».

 

#AGGIORNAMENTO#

L’uomo vittima dell’incidente di ieri, sulla strada statale 21 “del Colle della Maddalena” è il 61enne francese Gilles Durbin residente a Tallard, un piccolo paesino delle Alte Alpi della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Il centauro, appassionato di moto e scialpinismo, ieri, mentre in sella alla sua moto Bmw R1200 percorreva la SS 21 nel comune di Vinadio, con a bodo una passeggera, dopo essersi scontrato contro un capriolo, che improvvisamente gli tagliava la strada, è deceduto sul colpo. La sua compagna di viaggio si è invece salvata, senza gravi conseguenze, ed è stata condotta all’ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo, in codice giallo.

 

Alice Ferrero

 

Banner Gazzetta d'Alba