Donati diecimila euro ai terremotati di Visso

Donati diecimila euro ai terremotati di Visso

COSSANO BELBO  Il Comune di Cossano Belbo ha consegnato 10mila euro a Visso, paese in provincia di Macerata, gravemente danneggiato dal terremoto del 2016. Il borgo marchigiano, tra il 26 e il 30 ottobre dello scorso anno, è stato epicentro di tre scosse sismiche di magnitudo 5.4, 5.9 e 6.5, che hanno prodotto ingenti danni agli edifici del centro storico, come hanno riportato con grande evidenza anche i media nazionali e internazionali.

A ricevere l’assegno, frutto di offerte raccolte in diverse occasioni della vita sociale cossanese, c’era il sindaco del paese al centro del parco nazionale dei monti Sibillini, Giuliano Pazzaglini, che ha espresso riconoscenza alla delegazione guidata dal collega Mauro Noè, presentando la consegna del primo lotto di soluzioni abitative d’emergenza.

La giornata nelle Marche è proseguita con la visita ad altri paesi colpiti dal terremoto, Castelsantangelo sul Nera, Gualdo e Pievebovigliana, con pernottamento a Fiastra dove, durante la notte, si sono susseguite tre scosse da 2.2 a 2.8 della scala Richter. «È stata un’esperienza toccante. Torneremo in primavera per dimostrare in modo tangibile la nostra solidarietà», ha commentato il sindaco di Cossano, Mauro Noè.

Fabio Gallina

Banner Gazzetta d'Alba