Egea aiuta le famiglie in difficoltà nelle spese di energia elettrica, gas metano, acqua e teleriscaldamento.

Alba: contributi per chi ha versato l’addizionale comunale all’Irpef nel 2015

ALBA Comune di Alba, Consorzio socio assistenziale Alba Langhe Roero e Egea hanno presentato mercoledì 20 dicembre il Bonus sociale Egea 2018, un’iniziativa che si rinnova ormai da anni grazie alla quale vengono aiutate concretamente molte famiglie dei 65 Comuni di Langhe e Roero facenti parte del Consorzio socio assistenziale a superare le difficoltà momentanee legate alla congiuntura economica.

Il gruppo Egea si è infatti impegnato anche per l’anno 2018 a destinare complessivi 50mila euro per contribuire a pagare le spese destinate ai servizi essenziali dell’abitazione delle persone e delle famiglie che stanno vivendo situazioni di disagio. Possono richiedere il bonus i nuclei familiari clienti di Egea con Isee inferiore a 9 mila euro, residenti nei Comuni facenti parte del Consorzio socio assistenziale Alba Langhe e Roero.

Si tratta di un contributo pari a  100 che verrà erogato direttamente sulla bolletta di uno dei servizi, a scelta del cliente, forniti da Egea: energia elettrica, gas metano, acqua e teleriscaldamento.

Per accedere al “Bonus sociale Egea”, i clienti aventi diritto possono presentarsi agli uffici del Consorzio socio assistenziale Alba Langhe e Roero in via Manzoni 8, ad Alba o presso le sedi presenti sul territorio dove operano le assistenti sociali del Consorzio, muniti di attestato Isee valido, documento d’identità e copia dell’ultima bolletta del servizio prescelto e compilare l’apposito modulo, indicando il proprio codice cliente e il servizio per il quale chiedono di usufruire del contributo. La data di scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 28 febbraio 2018.

Banner Gazzetta d'Alba