Meteo: tempo variabile con peggioramento a Capodanno

Meteo: tempo perturbato per gran parte della settimana 1

Le correnti atlantiche nordoccidentali la faranno da padrone nei prossimi giorni, alternando fasi stabili a perturbazioni piuttosto veloci che colpiranno soprattutto la giornata di Capodanno. Le temperature però aumenteranno riportandosi anche sopra la media soprattutto in montagna.

Al Nord-Ovest avremo questa situazione

Oggi, venerdì 29 dicembre

Cielo poco nuvoloso in pianura e Liguria, nuvolosità più compatta sui rilievi di confine con precipitazioni nevose fino a bassa quota dal pomeriggio, ma con quota neve in rapido rialzo oltre i 1.500 metri per l’arrivo di aria più mite da Ovest. Temperature mattutine ancora abbondantemente sotto zero con picchi fino a -12 °C in pianura, massime che non andranno oltre i 3/6 °C in pianura, qualche grado in più sulle coste liguri. Venti assenti in pianura e deboli in Liguria, fino a molto forti con raffiche di Foehn da Nord-Ovest su crinali, vallate alpine e Valle d’Aosta.

Sabato 30 dicembre

Cielo in gran parte sereno o poco nuvoloso per velature su pianure e Liguria, ancora nuvolosità compatta per Stau sui confini con nevicate che lasceranno il posto a piogge anche forti fino a 1.500/1.800 metri. Su queste zone migliora in serata, mentre sulle pianure aumenta la nuvolosità a partire dalla Liguria, con nebbie che gradualmente si estenderanno anche all’interno in nottata. Temperature in forte aumento soprattutto in montagna , in pianura invece saliranno di poco o rimarranno stazionarie in assenza di vento. Vento appunto assente in pianura e debole in Liguria, ancora forti da Nord-Ovest sui crinali  e nelle vallate alpine.

Domenica 31 dicembre e lunedì 1° gennaio 2018

Tempo in peggioramento. Domenica cielo per lo più molto nuvoloso o coperto per nebbie e foschie dense, ma che tenderà a coprirsi anche in quota per l’arrivo di una veloce perturbazione dalla Francia. In serata prime piogge su Liguria di levante e confini alpini, con quota neve in calo durante la nottata. Durante la giornata di Capodanno passaggio piovoso su pianure specie orientali, ma già in veloce miglioramento con ampie schiarite dal pomeriggio. In serata dovrebbe esserci poi un nuovo impulso  perturbato. Temperature che complessivamente risaliranno ovunque tranne sui settori alpini di confine, con massime che potranno toccare anche i 12/13 °C.

Tendenza successiva

Da martedì ci attende un periodo di correnti sempre occidentali ma più anticicloniche , con temperature che potrebbero rialzarsi molto oltre la media, per poi lasciare spazio ad un nuovo peggioramento più organizzato e con neve fino a bassa quota per il week-end dell’epifania.

Previsioni locali per Alba: www.datameteo.com/meteo/meteo_Alba

Previsioni per il Nord-Ovest: www.datameteo.com/meteo/meteo_Piemonte

Banner Gazzetta d'Alba