Topi nei giardini pubblici: richiesti nuovi interventi di derattizzazione

Corso Piave: firme per dire stop al degrado

ALBA Il topo rappresenta l’incontrollabile, ciò che strisciandovi dietro, mette in pericolo l’apparenza delle cose. Secondo il consigliere di Forza Italia Elisa Boschiazzo, «molte sono state nelle ultime settimane le segnalazioni da parte dei cittadini sulla presenza di topi nei luoghi pubblici». Chiedendo, durante il Consiglio comunale del 22 maggio, cosa intende fare l’Amministrazione.
L’assessore Alberto Gatto ha confermato: «Il problema sussiste, soprattutto in alcune aree. Faremo rimuovere alcune siepi, dove i topi si nascondono e si riproducono. Già l’anno scorso avevamo stanziato 10mila euro per la derattizzazione; nei prossimi giorni interverremo ancora».
L’eliminazione dei topi è un’azione di igiene e salvaguardia ambientale ma anche di protezione, secondo l’assessore, soprattutto nel caso delle zone frequentate da bambini, come giardini o scuole. «Il problema dei topi è proporzionale a quello dei rifiuti», conclude l’assessore, «che vengono talvolta abbandonati al di fuori degli appositi recipienti. La sensibilizzazione della cittadinanza su questo tema non è solo propedeutica a ridurre la presenza di ratti, ma anche a limitare l’impatto ambientale di alcune azioni di incuria».

v.g.

Banner Gazzetta d'Alba