Deceduto in un incidente in moto l’imprenditore Reginaldo Fava

Collaudo per due aree di atterraggio dell'elisoccorso

SERRAVALLE LANGHE L’imprenditore albese (ma residente a Neive) Reginaldo Fava è deceduto nel pomeriggio  di ieri,  domenica 1° luglio, in seguito a un incidente. A bordo della sua moto, stava percorrendo la strada provinciale 32, quando, in località Manere, tra Bossolasco e Serravalle Langhe, si è scontrato frontalmente contro un’auto condotta da una donna. L’uomo, che era nato il 20 settembre del 1950 ed era titolare del noto negozio albese Fava parati, è deceduto sul colpo, mentre la donna, che si trovava alla guida dell’altro mezzo, non ha riportato danni. Sul posto è intervenuto, purtroppo inutilmente, anche l’elisoccorso, oltre ai Carabinieri e ai Vigili del fuoco permanenti di stanza ad Alba e i volontari di Dogliani. La salma è stata composta nella camera mortuaria di Serravalle Langhe.

v.p.

Banner Gazzetta d'Alba