Ultimi giorni per visitare i mille presepi del Monferrato

ASTIGIANO Ultimo fine settimana di apertura per Oro incenso mirra-Presepi nel Monferrato, la rassegna che vede protagoniste circa mille rappresentazioni della Natività allestite in un circuito tra Albugnano, Aramengo, Camerano Casasco, Cocconato, Castagnole Monferrato, Grana Monferrato, Monale, Montegrosso d’Asti e Passerano Marmorito. In un’ideale caccia al tesoro tra l’arte e la creatività di tanti artigiani e appassionati, ci si può imbattere in presepi di pasta, di biscotto, realizzati con le cialde del caffè, con i pastelli, con i barattoli, le automobiline, le pigne, i bottoni e i rocchetti di filo, i sassi, i bigodini e il cotone, o persino all’interno di una pompa di benzina degli anni Cinquanta perfettamente conservata.

Oro incenso mirra-Presepi nel Monferrato chiude ufficialmente domenica 6 gennaio ma alcuni presepi si potranno visitare anche successivamente: ad Aramengo fino al 20 gennaio, a Camerano Casasco tutto l’anno su prenotazione,  a Grana fino al 3 febbraio, a Monale fino al 28 gennaio e a Montegrosso d’Asti fino al 31 gennaio.

Sabato 6 gennaio, a Monale, alle 9.30, si svolgerà la camminata della Befana con visita guidata ai presepi. Alle 15 sarà proposta una grande tombola con brindisi ed estrazione di un premio per un fortunato vincitore tra tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della rassegna a Monale.

Domenica 20 gennaio a Cocconato si terrà la premiazione della quinta edizione del concorso “Il Borgo e i suoi presepi”.