Due giornate di degustazioni a Nizza per scoprire la nuova Docg

Due giornate di degustazioni a Nizza per scoprire la nuova Docg

NIZZA MONFERRATO Sabato 11 e domenica 12 torna Nizza è Barbera, l’evento dedicato alla Barbera d’Asti e al Nizza Docg. Quest’anno c’è un motivo in più per festeggiare: è la prima edizione dopo il riconoscimento ufficiale, a febbraio, da parte dell’Unione europea della Docg Nizza. Un tassello importante in un cammino iniziato nel 2002 che ha portato nel 2018 a realizzare la mappa del Nizza, uno strumento scientifico che individua i cru. Proprio i cru del Nizza saranno protagonisti di una degustazione in programma domenica all’enoteca regionale e dei tour in bici tra i vigneti.

Quest’anno crescono a 61 i produttori presenti nel foro boario per dar vita al Barbera forum. La formula non cambia: banchi d’assaggio ed eccellenze dei consorzi della robiola di Roccaverano e del salame cotto del Monferrato. Tra le novità, i piatti delle osterie cucinati al momento, che saranno serviti il sabato sera e la domenica a pranzo in piazza Garibaldi. In centro, nella piazza del campanon, si brinderà al wine-point gestito dai sommelier. Dopo il successo dell’anno scorso, alla vineria La signora in rosso ritornerà il banco d’assaggio delle Barbere d’Asti dei 61 produttori, con musica, brindisi e la notte rossa con i negozi aperti.

Fabio Gallina

Banner Gazzetta d'Alba