Asti: un caffè con il sindaco per segnalare problemi e fare proposte

Asti: un caffè con il sindaco per segnalare problemi e fare proposte

ASTI Una curiosa iniziativa è stata presa dal sindaco di Asti per ascoltare i problemi dei cittadini. In questi due anni il sindaco Maurizio Rasero ha incontrato più di duemila astigiani per ascoltare i loro problemi, spesso legati alla mancanza di lavoro o di una casa. Ora, chi vuole, potrà prendere un caffè con il primo cittadino per parlare direttamente con lui, senza passare dalla segreteria e suggerirgli idee, proposte per il quartiere o la città, indicargli problemi e criticità di zona o di carattere generale.

Il caffè con il sindaco si potrà prendere martedì 9 luglio al bar Dolce vita (corso Alessandria 183), giovedì 11  al bar Gloria (corso Savona 337), martedì 16 al bar del Pam Caffè mania (corso Torino 28) e giovedì 18 luglio al bar Spring (via Petrarca 75).

Spiega Rasero: «Si tratta di un appuntamento pensato per aprire un ulteriore canale di comunicazione diretta tra il sottoscritto e la cittadinanza. Il confronto e la fattiva collaborazione sono strumenti decisivi per costruire insieme il futuro della nostra amata città. Questa iniziativa, inoltre, è finalizzata a facilitare l’incontro anche a quegli astigiani che non possono venire in Municipio, ma che necessitano di informazioni e chiarimenti». Rasero ha intenzione di stilare l’agenda delle cose da fare e dei problemi da affrontare tenendo conto di ciò che emergerà durante gli incontri nei vari quartieri e invita gli esercenti e i baristi interessati a prendere parte all’iniziativa.

Paolo Cavaglià

 

 

 

Banner Gazzetta d'Alba