La Pro loco ha chiesto di intitolare una strada a Maria Teresa Novara

Maria Teresa Novara, storia di un omicidio 2

CANALE La Pro loco ha presentato ai capigruppo consiliari degli schieramenti di maggioranza e opposizione (Canale del pesco e Cambia Canale) la richiesta di intitolazione di una nuova strada, piazza, parco o altro luogo pubblico a Maria Teresa Novara e a tutte le vittime di violenza. Ad agosto la Pro loco aveva voluto ricordare la triste vicenda di Maria Teresa (la tredicenne sequestrata e ritrovata morta in una cascina di Canale cinquant’anni fa), con un incontro dal titolo “Maria Teresa Novara: una storia sbagliata”. La Pro loco aveva sostenuto i costi organizzativi della serata e le offerte raccolte nell’occasione sono state utilizzate per far celebrare una Messa in suffragio, domenica 11 agosto, nella parrocchia di Canale, e devolute all’oratorio.

La richiesta di intitolazione a Maria Teresa di un luogo pubblico è stata condivisa dai partecipanti alla serata e ora è sostenuta dalla Pro loco, che chiede al Consiglio di attivarsi, attraverso le procedure previste dal regolamento comunale, per arrivare all’intitolazione.

Elena Chiavero

Banner Gazzetta d'Alba