Sabato, a San Damiano, il convegno degli insegnanti cattolici

Sabato, a San Damiano, il convegno degli insegnanti cattolici
La giornata prevede anche la consegna di borse di studio. Nella foto: i premiati del 2018.

SAN DAMIANO Sabato 12 ottobre, nella sala consiliare del Municipio, si terrà il convegno interregionale Piemonte e Lombardia dell’Unione cattolica italiana insegnanti medi (Uciim) dal titolo “La formazione Uciim-Originalità, proposte e stili”. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con il Comune di San Damiano, inizierà con il ritrovo, alle 9.30, in sala consiliare; seguiranno una preghiera e un momento di riflessione guidati dal vescovo di Asti. Per chi lo desidera, alle 9, è previsto un omaggio  alla tomba di Gesualdo Nosengo,  con ritrovo davanti al Municipio. La giornata proseguirà alle 10 con i saluti delle autorità e l’avvio del convegno.

Il professor Serafino Nosengo, docente di diritto processuale penale minorile all’Università del Piemonte orientale, parlerà di “Professioni intellettuali e formazione. Armonia tra unitarietà metodologica e specificità degli ambiti culturali”. Mariateresa Lupidi Sciolla, presidente nazionale emerito Uciim, affronterà il tema “Fare formazione-esperienze e riflessioni”; seguiranno testimonianze sull’esperienza formativa dal territorio. Coordinerà il convegno Arnaldo Gizzarelli, presidente regionale Uciim Piemonte. Verso le 12 si procederà con la consegna delle borse di studio ai ragazzi vincitori del premio Nosengo. A richiesta verrà rilasciato l’attestato di partecipazione valido per l’aggiornamento dei docenti e il credito formativo degli studenti del triennio superiore.

Elena Chiavero

Banner Gazzetta d'Alba