Bra: trentenne albese causa incidente in stato di alterazione da alcool e stupefacenti

Evaso da una comunità: rintracciato nel Politeama di Bra dalla Municipale

BRA  Nei giorni scorsi un trentenne dell’Albese, coinvolto alla guida della sua Audi in un incidente stradale nei pressi dello svincolo di frazione Bandito, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti per i reati di guida sotto effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti e per aver provocato un incidente in tale stato di alterazione.

Gli agenti della pattuglia di Pronto Intervento giunti sul posto unitamente al Soccorso sanitario e ai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Bra, hanno sottoposto i conducenti dei mezzi agli accertamenti previsti, con esito positivo per la persona alla guida dell’Audi: dagli esami è emerso infatti un tasso quasi 4 volte superiore a quello consentito e la presenza di sostanza stupefacente.

Il giovane, oltre al procedimento penale, si è visto ritirare la patente di guida e il suo veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo.
Altre 4 auto sono state sottoposte a sequestro amministrativo nell’ultima settimana, in quanto sorprese in circolazione senza la prescritta copertura assicurativa verso terzi: i controlli sono stati resi possibili grazie all’utilizzo del Targa System che ha altresì permesso di individuare 23 auto in circolazione senza la prescritta revisione.

c.s.

Banner Gazzetta d'Alba