Merce contraffatta fermata a Caselle

Saluzzo: scoperti quattro lavoratori in nero

CASELLE Viaggiava con borse, capi d’abbigliamento e profumi delle più note marche, ma erano falsi. Un cittadino di origini senegalesi è stato fermato dalla Guardia di finanza all’aeroporto di Torino. Proveniente dalla Turchia, dopo avere fatto scalo ad Amsterdam, è stato denunciato e la merce, per un valore complessivo di diverse migliaia di euro, è stata sequestrata. L’uomo è un 40enne residente nel Comasco.

La merce sequestrata riportava i falsi marchi di Gucci, Louis Vuitton, Armani, Chanel Ralph Lauren, CK, Philippe Plain, Nike, Adidas e Paco Rabanne. Di originale aveva ben poco, ma solo l’esame dei finanzieri, avvalorato dalle successive perizie tecniche, hanno permesso di sventare l’immissione in commercio della merce falsificata.

Oltre al danno all’economia legale, la merce comportava anche rischi per la salute. Non è stato infatti possibile stabilire con precisione da quali elementi siano costituiti i profumi sequestrati.

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba