All’Università di Torino lezioni ferme fino al 7 marzo per Coronavirus

L'indagi
Immagine d'archivio

Niente lezioni ancora per una settimana per i quasi 80 mila studenti dell’Università di Torino per l’emergenza Coronavirus, non essendoci ancora certezze sulle decisioni che verranno prese a livello nazionale. E’ quanto comunica l’ateneo attraverso la sua pagina Facebook. “In attesa di nuove disposizioni ministeriali – si legge nel post – le attività didattiche in presenza rimangono sospese fino a sabato 7 marzo in tutte le sedi dell’Ateneo e dei Dipartimenti, incluse le sedi extrametropolitane”.

L’Università fa sapere inoltre che “sono allo studio modalità di recupero e di didattica alternativa che saranno comunicate al più presto”.

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba