Dal Gal 500mila euro per i servizi turistici

Il Gal finanzia interventi di riqualificazione in 40 paesi di Langa e Roero
La sede dell'Unione montana alta Langa, a Bossolasco ospita anche la sede del Gal.

BOSSOLASCO “Creazione e sviluppo di servizi al turista, anche in ottica di fruibilità e accessibilità per tutti”: è il titolo dei due bandi pubblicati dal Gal Langhe Roero Leader. Uno è dedicato alle aziende agricole (che si diversificano in agriturismi o fattorie didattiche) e l’altro alle microimprese del settore turistico. Possono presentare domanda operatori, con sede nell’area del Gal, che intendano ampliare la propria gamma di offerta creando e sviluppando nuovi servizi, diversi da pernottamento, ristorazione, enogastronomia e food-wine.

Sarà finanziata la creazione di nuovi servizi o il potenziamento di quelli già esistenti, nell’ambito del turismo outdoor (cicloturismo, cicloescursionismo, turismo equestre, trekking, escursionismo), del wellness (piscine, saune, aree fitness, percorsi vita e benessere indoor e outdoor), della didattica esperienziale (piccoli laboratori dimostrativi e di degustazione, spazi attrezzati per attività didattiche), dei servizi di trasporto e mobilità (mezzi per turisti, biciclette e bagagli, punti di rifornimento per mezzi di trasporto a basso impatto ambientale). «Con questi bandi intendiamo incentivare il dialogo tra le imprese e gli operatori locali della promozione e della commercializzazione», afferma Silvia Anselmo, vicepresidente del Gal.

Dal Gal 500mila euro per i servizi turistici 1
Il direttivo del Gal con il presidente della Regione Alberto Cirio.

Le risorse disponibili ammontano a 200mila euro di contributo per il settore delle microimprese e a 300mila per le aziende agricole, corrispondenti a investimenti rispettivamente di 500mila e 750mila euro. Le domande devono essere presentate entro il 24 aprile e potranno prevedere un importo di spesa variabile da 10mila a 50mila euro, sul quale verrà riconosciuto dal Gal un contributo in conto capitale del 40 per cento.

Per fornire informazioni utili ad accompagnare gli interessati nello sviluppo dei progetti sono previsti due incontri a Bossolasco (sala congressi Unione montana, giovedì 13, alle 14.30 e alle 16.30) e due ad Alba (mercoledì 19: alle 14.30 all’Associazione commercianti e alle 17 nella sala della Resistenza del Municipio).

Banner Gazzetta d'Alba