Ultime notizie

Go wine assegna a Federico Zanasi e Gianfranco Cordero il premio vino d’autore

TORINO È in programma domani, giovedì 13 febbraio, allo Starhotels majestic  (corso Vittorio Emanuele  54 a  Torino) l’evento Go wine dedicato al concorso letterario nazionale Bere il territorio. I premi speciali Vino d’autore vengono assegnati a Federico Zanasi, chef del ristorante Condividere, inserito nel progetto innovativo della nuvola Lavazza, che ha ottenuto di recente la stella Michelin e l’enologo Gianfranco Cordero, consulente di molte cantine.  Saranno presenti dodici importanti cantine del Piemonte che hanno almeno un’etichetta che merita la menzione Vino d’autore per un percorso sempre alla ricerca della qualità.

L’incontro si svolgerà allo Starhotels majestic, di Torino e prevede, alle 16.30 una degustazione riservata agli operatori del settore ristorazione ed enoteche, alle 18 si terrà la conferenza di presentazione e consegna del premio speciale Vino d’autore mentre dalle 19 alle 22 le degustazioni saranno aperte al pubblico di enoappassionati.

Go wine assegna a Federico Zanasi e Gianfranco Cordero il premio vino d’autore
Da sinistra: Federico Zanasi e Gianfranco Cordero

L’associazione Go wine promuove anche una nuova edizione del concorso letterario Bere il territorio. Si tratta della diciannovesima edizione di un progetto culturale che ha sempre accompagnato la vita dell’associazione fin dalla sua costituzione, caratterizzandosi come un’iniziativa qualificante per Go wine e sempre molto partecipata.

Il concorso rimane fedele all’idea che l’ha originato e si divide in tre categorie: una per gli over 24, una per i giovani dai 16 ai 24 anni e una riservata agli studenti degli istituti agrari per valorizzare lavori di ricerca rivolti al tema dei vitigni autoctoni.

Il tema del viaggio caratterizza anche questa edizione: i partecipanti sono invitati a farsi idealmente viaggiatori, indicando come tema un percorso in un territorio del vino italiano, raccontando un’esperienza, evidenziando il rapporto con i valori cari all’enoturista: paesaggio, ambiente, cultura, tradizioni e vicende locali.

Il bando è pubblicato sul sito dell’associazione di enoappassionati e i testi dovranno pervenire entro il 10 marzo alla sede di Go wine; la cerimonia di premiazione è prevista ad Alba sabato 4 aprile 2020.

Oltre ai premi riservati ai giovani scrittori, Bere il territorio conferma il riconoscimento al Maestro e il premio speciale a favore di un libro, edito nel 2019, che abbia come tema il vino o che, comunque, riservi al vino una speciale attenzione.

Banner Gazzetta d'Alba