Salgono a nove i contagiati da Covid-19 a Santo Stefano Belbo

Coronavirus Piemonte,  bollettino delle 19.00

SANTO STEFANO BELBO Un altro caso di positività al coronavirus è stato segnalato nel territorio di Santo Stefano Belbo: salgono così a nove le persone contagiate. Nei giorni scorsi altri due santostefanesi, colpiti dal coronavirus, sono morti dopo qualche giorno di ricovero all’ospedale San Lazzaro di Alba. Tra questi, il dottor Luigi Ciriotti, sindaco del paese natale di Cesare Pavese dal 1966 al 1973 e dal 1993 al 2001.

Il vicesindaco vicario Laura Capra, sulla pagina Facebook del Comune, invita ancora una volta tutti i residenti «a prestare la massima attenzione e a rimanere a casa».  Intanto, l’Asl Cn2 ha attivato tutti i protocolli ministeriali e regionali e sono in corso gli accertamenti sulle persone che hanno avuto contatti stretti con la paziente negli ultimi giorni e che saranno invitate all’isolamento domiciliare fiduciario.

Dal Comune langarolo fanno sapere che proseguiranno in modo serrato i controlli e sarà sanzionato chiunque esca di casa senza le comprovate esigenze di lavoro, di salute o per fare la spesa. Anche a Santo Stefano Belbo è disponibile il servizio di consegna della spesa e dei farmaci a domicilio da parte dei volontari della Protezione civile, soprattutto a favore della popolazione anziana e più fragile.

Intanto, nel prossimo fine settimana, comincerà la distribuzione delle mascherine chirurgiche a tutta popolazione santostefanese e a chi sta prestando il proprio tempo a favore della comunità e soprattutto per i volontari del soccorso dell’Avav della Protezione civile e dei Vigili del fuoco.

Fabio Gallina

Banner Gazzetta d'Alba